Si calcola che quasi la metà della popolazione adulta in paesi come il nostro è affetta da una qualche forma di patologia venosa. Questa patologia colpisce il sesso femminile in misura doppia rispetto a quello maschile e,  quasi sempre, è possibile trovare un famigliare, in genere la mamma o la nonna, che presenta lo stesso problema. L’insufficienza venosa si può presentare in molteplici forme, dagli antiestetici “capillari” visibili sulle gambe ( o come più correttamente di dovrebbe dire “teleangectasie”), alle più gravi vene varicose fino agli stadi più avanzati dove si può formare un’ulcera...
Read moreNo comments