LA TERAPIA DELLE ULCERE VENOSE

ulceraVenosaLe ulcere venose sono delle ferite delle gambe che non tendono alla guarigione spontanea. In genere in questi casi coesistono delle patologie delle vene che rappresentano la vera causa della mancata guarigione dell’ulcera.

La terapia di queste malattie non è sempre agevole e spesso il Paziente aspetta per mesi prima di cercare un trattamento adeguato. Frequentemente si praticano terapie antibiotiche o medicazioni dolorose ma l’unico modo per ottenere la guarigione è in genere l’applicazione  di bendaggi da parte di un flebologo specializzato in queste condizioni.

Questo permetterà un rapido sollievo dal dolore e la cessazione della trasudazione delle ferite.

 

Perché è tanto difficile far guarire le ulcere venose?

Si tratta di una delle evenienze più invalidanti in flebologia. Il suo trattamento deve essere effettuato da un flebologo esperto e gli insuccessi (o il non frequente aggravamento dell’ulcera) sono spesso causati da un trattamento non idoneo. Infatti le ulcere si trattano essenzialmente con il bendaggio ma fare una fasciatura efficace non è semplice, ci vogliono molti anni di pratica per essere in grado di fare un bendaggio perfetto. Certamente il paziente o i suoi familiari non potranno fare della fasciature corrette e questo spiega la mancata guarigioni nei casi delle terapie “fai da te”.